ATTENZIONE! Sta utilizzando una versione ormai obsoleta di Internet Explorer.
Si consiglia di aggiornare il Browser per visualizzare correttamente il sito.
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Continuando ad utilizzare il sito acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
Prenota ora
il tuo soggiorno

Pasqua a Cavalese

Pasqua a Cavalese

Condividi



Le vacanze pasquali sono un’ottima occasione per prendersi una pausa dallo stress della vita quotidiana. Per staccare completamente la spina potete trascorrere la Pasqua a Cavalese!
Per tutti i turisti che decideranno di trascorre le vacanze di Pasqua a Cavalese sono molteplici le proposte per scoprire le tradizioni locali oppure all'insegna del relax e della natura.

Da non perdere è il tradizionale concerto di Pasqua della Banda Sociale di Cavalese, un momento per godersi dell’ottima musica in un contesto davvero unico.
Ma la Val di Fiemme non è solo ricca di tradizione. Soggiornare a Cavalese per Pasqua può essere anche occasione di escursioni e gite, magari sfruttando gli ultimi giorni di apertura degli impianti di risalita.

Un'esperienza immancabile per chi decide di trascorre le vacanze di Pasqua a Cavalese sono i “tre tronchi” degli impianti a fune Alpe Cermis: due cabinovie e una seggiovia, che raggiungono in vetta al Cermis la cima del Paion, con l'omonimo rifugio a 2230 metri. Se avete bambini, probabilmente dovrete fare sosta obbligata perché all'arrivo della seggiovia troverete tutti gli animali della fattoria didattica.

Il Rifugio Paion con il suo organizzatissimo self-service, delizia tutti i buon gustai, grandi e piccini, con i piatti ricchi e gustosi della tradizione locale. Inoltre ci si può crogiolare al sole primaverile gustando un panorama a 360°. Se aveste ancora voglia di scattare foto, potrete raggiungere, poco distante, il Panoramio, punto panoramico con una struttura circolare con relativa cartina che Vi permetterà, semplicemente alzando lo sguardo, di capire quale vetta state osservando. Se poi le condizioni climatiche lo permettono e con l'adeguata tenuta si può proseguire seguendo il sentiero CAI 353 forcella del Bombasèl. Si scende una ripida scalinata sterrata che conduce poi ai Laghetti di Bombasel dove si può veramente trovare pace e tranquillità circondati dalle vette del Lagorai e l'acqua turchina del Bombasel.

Proposta decisamente più glamour per trascorre la Pasqua in Val di Fiemme è l'escursione che conduce al nuovissimo rifugio Oberholz. Lo Skicenter Latemar per la corrente stagione sciistica ha presentato l'avveniristico rifugio realizzato dagli architetti Peter Pichler e Pavol Mikolajcak. Il rifugio si raggiunge tramite la Seggiovia panoramica Oberholz a Obereggen.
Immaginate una struttura semicircolare totalmente in legno e vetro che si dirama poi in tre tronconi che si proiettano nel vuoto sulla famosa pista di Oberholz (protagonista di tante discese in Coppa Europa). Le tre diramazioni sono tre verande vetrate dove si può gustare un buon tagliere di speck come se si fosse sospesi su una nuvola circondati dalle Dolomiti. Un vero paradiso!
Al rientro poi vi aspetta il classico giro preserale per le strade del centro di Cavalese, magari con un buon aperitivo nei tantissimi locali che propongo gustosi happy hour.

Tornando in Hotel, troverete i titolari e tutto il personale, pronti ad accogliervi e a coccolarvi per festeggiare la Pasqua con una cena indimenticabile.